Giuseppe Campanella

Se vi capita parlare di me con chi mi conosce bene e, chiedete che lavoro faccio, vi risponderà Giuseppe ha sempre fatto il barman, qualcuno confermerà dicendo: "da una vita Giuseppe fa il barman". In effetti ho iniziato la mia carriera molto presto, avevo undici anni! A quei tempi il ragazzino del bar era di "moda" si fumava ancora nei locali, la gente acquistava bottiglie di amaro dal bar per fare visita ad un amico, le radio passavano come mai degli 883, Jovanotti cantava "penso positivo e serenata rep", Bon Jovi "Always" Corona che non era un virus esplodeva dalle casse con Rhythm of the night. Alternando scuola, Basket e bar sono cresciuto e non volevo fare altro che stare dietro il banco, dopo l'iscrizione alla scuola alberghiera e poi i corsi da barman con il flayr i cocktail nella testa. Oggi con la stessa voglia e curiosità di allora porto avanti la mia passione che con il tempo è diventato un lavoro che mi permette di essere docente e alunno allo stesso tempo perché non si finisce mai d' imparare.
Ho fondato il centro studi Barman da Sempre e mi occupo dei corsi base per barman, sono examiner del circuito latte art grading sistem e curo i corsi base e intermedio di latte art.